Close
In offerta!

120 righe. La cronaca diventa racconto

10,00  9,50 

Il libro è nato in seguito al Concorso letterario CiviTONICA 2017, indetto dal Comune di Civita Castellana (VT) e raccoglie nove racconti brevi inediti vincitori del suddetto concorso.

pp. 78

Solo 1 pezzi disponibili

COD: ISBN 978-88-941635-5-1 Categoria: Tag: Product ID: 261

Descrizione

“Di per sé, il genere racconto – novella, short story che dir si voglia – è una scommessa sulla brevità. Sulla possibilità di arrivare al cuore di una sensazione, di una verità umana, di una vicenda, di un’intera vita in poche pagine. Tabucchi ha detto una volta che scrivere un racconto è come abitare un appartamento in affitto. Il tempo è limitato, a un certo punto bisogna andar via, e nemmeno conviene restare troppo a lungo: è dispendioso, controproducente. Mentre scrivere un romanzo è avere una casa di proprietà, puoi accomodarti, passarci una tale quantità di tempo da dimenticarti quando hai cominciato a starci. Il racconto no, inizia e finisce dentro un calendario più veloce e stringente. Lavora sull’intensità e sulla sospensione. Non dice tutto, mai fino in fondo. Ed è bene così.” (Paolo Di Paolo)

Il libro è nato in seguito al Concorso letterario CiviTONICA 2017, indetto dal Comune di Civita Castellana (VT) e raccoglie nove racconti brevi inediti vincitori del suddetto concorso: Maria Rita Azzarro, Carlo Banchieri, Chiara Cecalupo, Angela Alexandra D’Orso, Leonardo Geronzi, Stefano Girardi, Piergiuseppe Poleggi, Ignazio Semilia, Francesco Zanarini.