Close
In offerta!

I segreti di Dante. Due possibili interpretazioni della Divina Commedia

12,00  11,40 

Tra quesiti, date, eventi e fatti documentati e tramandati sulla vita del Sommo Poeta, l’autore pone interrogativi che mirano a svelare un’altra idea di Commedia. Più prossima ai reali accadimenti personali di Dante Alighieri.

pp. 68

Disponibile

COD: ISBN 978-88-32100-25-9 Categorie: , , , Tag: Product ID: 2237

Descrizione

Questo libro, incentrato su due possibili interpretazioni inedite della Divina Commedia, svela un Dante segreto, che è frutto di un’intuizione dell’autore ai tempi del Liceo, poi perfezionatasi nel corso degli anni universitari, attraverso la consultazione di una ricca bibliografia e l’approfondimento di numerose fonti. Nei due capitoli, “La Lupa” e “Le due chiavi”, viene analizzato il protagonista della Commedia. Un uomo che cerca la luce. La selva di cui è prigioniero Dante è uno stato d’animo fatto materia, una non meglio precisata condizione di smarrimento che induce a mettersi alla ricerca di una strada per la sopravvivenza. Tra quesiti, date, eventi e fatti documentati e tramandati sulla vita del Sommo Poeta, l’autore pone interrogativi che mirano a svelare un’altra idea di Commedia. Più prossima ai reali accadimenti personali di Dante Alighieri.

Gabriele Consorte è nato nel 1995. Dopo essersi diplomato al Liceo Classico ha studiato Medicina e Chirurgia per poi approdare allo
studio delle Lettere classiche, la sua vera passione. Appassionato di linguistica, interessato a Dante sin da piccolo, attratto dalla pluralità
dei significati insiti nella Divina Commedia, dedica gran parte dei suoi studi al Sommo Poeta. Nel 2019 ha dato alle stampe, con Emia Edizioni, la prima parte di una trilogia, dal titolo L’altare insanguinato. 1. La vittoria del destino.