Close
In offerta!

Maramia

8,00  7,60 

Maramia è voce dialettale tipica di un fazzoletto di terra che asciuga la meraviglia, la paura, il rammarico o la dimenticanza in sette lettere, seguite da un esclamativo.

pp. 106

Disponibile

COD: ISBN 978-88-943081-0-5 Categoria: Tag: Product ID: 1746

Descrizione

Maramia è voce dialettale tipica di un fazzoletto di terra che asciuga la meraviglia, la paura, il rammarico o la dimenticanza in sette lettere, seguite da un esclamativo. Il nuovo libello di Italo Arcuri è l’abbacchiatura della pennamore, in cui il piacere di scrivere elabora ricordi e riflessioni, dal sapore antico, dal gusto rievocativo e dal tono poetico. Dove il creato non è vocabolo a sproposito né imprecazione ma prudenza di lingua.

Italo Arcuri, nato a Sant’Agata d’Esaro (Cs), il 2 dicembre 1967, è giornalista e scrittore. Ha dato alle stampe Maramia (2017), Minute di passaggi di tempo (2017), Ambrogio Donini e la storia delle idee (2016), Memme Bevilatte salvata da Teresa (2014), Al confino per comando del duce (2007), SOS Costituzione (2006), La città alla rovescia (2000).